Come imparare l'inglese fin da piccoli guardando film e cartoni

mercoledì 28 giugno 2017

Come imparare l'inglese fin da piccoli guardando film e cartoni. I consigli di John Peter Sloan

Ieri sono stata ad un incontro molto interessante, organizzato a Milano da Netflix, il tema dell'evento era "Speak English The Netflix Way": come migliorare l'inglese utilizzando al meglio Netflix.
A parlare dell'argomento c'era un ospite molto speciale: John Peter Sloan, esperto nell'insegnare l'inglese soprattutto ai bambini!
John Peter Sloan ci ha fornito degli utili spunti per cominciare anche a casa ad insegnare l'inglese ai nostri bambini, perché la cosa fondamentale è partire fin dalla nascita con l'utilizzo della lingua straniera.

Chi mi segue, già sa che mia figlia sta crescendo bilingue grazie al papà che è italo francese, e che le ha sempre parlato in francese fin dalla nascita, (ne parlo anche qui Crescere bambini bilingue). Per i bambini imparare una seconda o terza lingua è molto semplice, e prima si comincia e più risulta naturale per loro. Per il francese siamo quindi molto avvantaggiati, ma per l'inglese, visto che non abbiamo parenti madrelingua, ci stiamo affidando molto a libri in inglese, giochi e cartoni in lingua originale.

Come imparare l'inglese fin da piccoli guardando film e cartoni



Noi italiani siamo svantaggiati soprattutto perché siamo abituati a guardare film, serie TV e tutti i programmi televisivi solo e soltanto in lingua italiana (mentre in altri Paesi non è così), siamo pieni di serie TV inglesi e americane tutte rigorosamente doppiate e questo non ci facilita per niente l'apprendimento. Dobbiamo quindi partire proprio da lì, cambiando le nostre abitudini e sforzandoci di guardare i film e le serie TV in lingua originale, in questo modo saremo in grado di apprendere la pronuncia corretta delle parole e non solo il significato (non sto qua a divi tutti gli esempi che ci ha fatto John Peter Sloan sulle pronunce sbagliate che io avevo appreso a scuola!)

Come imparare l'inglese fin da piccoli, ecco i consigli di John Peter Sloan

  • I bambini imparano giocando, quindi insegnare l'inglese deve essere come un gioco, deve essere divertente 
  • Incoraggiare il bambino a vedere l'apprendimento della lingua inglese come una cosa bella e non come un dovere.
  • Cominciare con i cartoni animati in inglese, ottima per iniziare Peppa Pig, è un cartone animato inglese molto semplice, perfetto per i bambini. Guardare più volte la puntata, magari la prima volta in italiano e le volte successive in inglese (senza sottotitoli in italiano che distolgono l'attenzione) 
  • Per i più grandi, una volta visto un film in inglese, provare a riguardalo con i sottotitoli in inglese, così da vedere anche come si scrivono le parole
  • Guardare il cartone insieme e coinvolgere i bambini in quello che sta succedendo sullo schermo. Ogni tanto fare domande al bambino su quello che accade nel cartone, così il bambino starà ancora più attento per rispondere la prossima volta correttamente. Ogni volta che il bambino vi racconta la trama, riempitelo di complimenti, in questo modo sarà gratificato ed imparerà di più
  • Far diventare la visione dei cartoni in inglese un'abitudine da fare insieme, magari ogni giorno, così i bambini aspetteranno questo momento con gioia
  • Può essere utile usare il metodo dei post it (per i bambini che sanno già leggere). Scrivere ed attaccare su ogni oggetto un post it con il nome in inglese, in modo da fare subito un associazione "oggetto-parola"
  • Parlare in casa in inglese è sempre molto utile, se i genitori non sanno la lingua, potrebbero impararla insieme ai loro bambini
  • Non arrendersi, imparare una lingua straniera da piccoli, se fatto nel giusto modo, è semplice, da adulti invece è molto complicato, in entrambi i casi, richiede impegno da parte dei genitori nel proporre l'inglese con costanza e in modo propositivo e divertente
  • Non aver paura di sbagliare, l'importante è provare a parlare inglese, poi con la pratica si migliorerà


La visione di film e serie TV in streaming, è quindi un modo divertente ed efficace per incrementare l'apprendimento, la fluidità e la pronuncia delle lingue straniere, non solo per i bambini, ma anche per noi adulti. Io lo faccio già da tempo, anche se fino ad ora usavo l'aiuto dei sottotitoli in italiano, ora dopo i suggerimenti di John Peter Sloan proverò senza, perché in effetti i sottotitoli in italiano mi distraggono dall'ascolto e dalla visione.

Ora non ci rimane che scegliere il titolo giusto con cui cominciare la nostra visione in streaming, da scegliere a seconda dell'età e del livello di inglese. Per i più piccoli e per chi è già adulto ma comincia da zero, è molto importante abituarsi ai suoni della lingua inglese, per questo i titoli consigliati sono soprattutto quelli in British English.

Il più semplice, come già detto, è Peppa Pig, che è doppiato in un chiarissimo e semplicissimo inglese britannico. Per abituare i bambini all'ascolto del classico British English, ma anche all'inglese americano, lo show perfetto è la serie TV originale Netflix Beat Bugs: in questo cartone animato, i personaggi dialogano tra loro con l'accento americano e cantano le hits dei Beatles con un perfetto British English.
Ci sono poi serie pensate proprio per imparare nuovi vocaboli, e che i vostri bambini adoreranno. Parole in Festa è un programma di The Jim Henson Company incentrato su quattro adorabili cuccioli che cantano, ballano e giocano. Il programma invita i piccoli telespettatori a insegnare nuove parole ai cuccioli, favorendo così l'apprendimento di nuovi termini e festeggiando ogni successo con un “Word Party!”
Un altro contenuto che permette di “allenare l'orecchio” all'accento americano e britannico è Il Camerino di Julie: in questa serie originale Netflix, la mitica Julie Andrews aiuta gli adorabili pupazzi della Jim Henson Company ad allestire un musical.
Ci sono molti altri titoli adatti ai più piccoli, come Ben and Holly's Little Kingdom e La foresta dei sogni, che sono molto amati dai bimbi e integrano perfettamente divertimento, fantasia e British English.

Se i vostri bambini sono più grandi e riescono a mantenere l'attenzione più a lungo, il consiglio è di guardare un film Disney o Pixar come Aladin, Shrek, Monster&Co o Hercules. In questi cartoni animati i personaggi parlano piano e in modo semplice, quindi sono perfetti per abituarsi ai suoni importanti della lingua inglese.

Cosa ne dite? Voi che metodi usate per imparare l'inglese ed insegnarlo ai vostri bambini?

Se volete approfondire il metodo di John Peter Sloan ecco il suo libro: English da zero kids



6 commenti :

Flavia ha detto...

Noi abbiamo la fortuna di vivere dove l'inglese e lo spagnolo son parlati quotidianamente e priscilla li sta apprendendo in maniera naturale
Ora che siamo in italia in vacanza cerchiamo di non perdere l'abitudine e sfruttiamo canzoni e cartoni animati

MyFloreschic ha detto...

Penso sia una cosa veramente importante studiare le lingue da piccoli! Rimangono molto più impresse e sono facile da apprendere

Leonardo Cascio ha detto...

Chi volesse approfondire l'argomento "metodo sloan" può farlo qui: http://www.leonardocascio.com/comunicazione/do-you-speak-english-imparare-linglese-e-facile-con-il-metodo-di-john-peter-sloan/
cmq complimenti per l'articolo, davvero interessante :D

Marina damammaamamma ha detto...

Si la tua bimba è molto fortunata :-)

Marina damammaamamma ha detto...

Proprio così! :-)

Marina damammaamamma ha detto...

Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...