lunedì 12 marzo 2018

, , , , , , ,

Mangasia: la mostra sul fumetto asiatico e i laboratori didattici

In occasione di Mangasia: Wonderlands of Asian Comics, si organizzano laboratori didattici per bambini nella Villa Reale di Monza.


La prima mostra al mondo sul fumetto asiatico: Mangasia si trova alla Villa Reale di Monza dal 22 febbraio al 3 giugno 2018. L'esposizione è una grande rassegna internazionale presentata e curata da Paul Gravett ed il Barbican Centre di Londra in collaborazione con The Next Exhibition e Cultura Domani.

Mangasia presenta una panoramica della storia del fumetto asiatico dai creatori ai personaggi, dai magazine alle graphic novel fino alle moderne pubblicazioni multimediali. Una mostra di questo genere mira a far conoscere al pubblico l'influenza e la portata del Manga nella cultura contemporanea dell'Asia.

Mangasia: Wonderlands of Asian Comics arriva a Monza dopo l'anteprima mondiale di Roma e presenta un'ampia selezione di tavole originali e volumi di fumetti provenienti da tutta l'Asia che di rado hanno oltrepassato i confini dei loro paesi di origine. Mangasia si concentra inoltre sul processo creativo che c'è dietro la produzione di un fumetto, offrendo in visione le sceneggiature, gli schizzi e i layout delle pagine finite.
Mangasia: Wonderlands of Asian Comics raccoglie opere provenienti da Giappone, Corea del Nord, Corea del Sud, India, Cina, Taiwan, Hong Kong, Indonesia, Malesia, Filippine e Singapore, e da paesi emergenti in questo settore come Bhutan, Cambogia, Timor Est, Mongolia e Vietnam.


Mangasia la mostra sul fumetto asiatico e i laboratori didattici



La mostra, che copre quasi 2 secoli di fumetto asiatico, da spazio anche ai precursori del genere, individuati nelle tradizioni asiatiche delle arti visive narrative, e analizza l'impatto esercitato da questa produzione culturale su altre forme d'espressione quali i film e le serie televisive di animazione e live-action, la musica, i videogame, la moda e l'arte contemporanea.

In esclusiva per la mostra di Villa Reale di Monza una sezione speciale dedicata ai Cosplay, con una selezione di costumi indossati dai personaggi manga più famosi ed iconici. Gli abiti originali di Sakura di Cardcaptor Sakura, Gong dell'omonimo manga o June May di Cloth Road e molti altri costumi premiati nelle fiere internazionali di settore saranno esposti negli spazi della Villa Reale di Monza.

Oltre alle 281 tavole originali e ai 200 volumi di fumetti, sono presenti anche facsimili digitali in alta risoluzione e oggetti straordinari tra cui la scrivania originale di un mangaka (in lingua giapponese autore e disegnatore di manga), alcuni kaavad, i santuari portatili usati dai cantastorie del Rajasthan, abiti ispirati ai manga e il fantastico Mechasobi, in cui si può ammirare un mecha (i celebri robot presenti in molti manga e anime) interattivo di ultima generazione. In occasione della mostra il Barbican Centre ha commissionato una speciale installazione realizzata da Shōji Kawamori, mecha designer di successo, celebre per il suo lavoro in Macross e per il cane robot AIBO della Sony.
Il Mechasobi consentirà ai visitatori di pilotare un gigantesco mecha progettato appositamente per Mangasia utilizzando la tecnologia del body tracking.


Mangasia la mostra sul fumetto asiatico e i laboratori didattici


In occasione della mostra Mangasia: Wonderlands of Asian Comics, all'interno della Villa Reale di Monza, ci saranno anche laboratori d'arte e visite guidate adatte a bambini e ragazzi, per fargli scoprire un itinerario tra tradizioni, miti e risvolti contemporanei dell'universo dei manga.

Ecco alcuni dei laboratori per bambini proposti:


  • Gulp! (6/10 anni). 45 min. visita guidata + 45 min. laboratorio 


Dopo aver scomposto la consequenzialità delle vignette di un noto fumetto, il bambino dovrà ricomporle per formare una sua storia. All'interno della vignetta, dovrà inventare un suo dialogo e inserire le onomatopee.

  • C'era una volta: favole a fumetto. Scuola secondaria di primo grado / adulti. 45 min. visita guidata + 45 min. laboratorio 


Partendo da una favola tradizionale, ispirandoci a quelle di Esopo, la reinterpreteremo tramite il linguaggio del fumetto.


  • Mangka RITRATTO. Scuola secondaria di primo e secondo grado /adulti. 45 min. visita guidata + 45 min. laboratorio 


I partecipanti disegneranno la propria immagine a fumetto e la contestualizzeranno attraverso una breve sequenza di vignette.


  • MangARTE. Scuola secondaria secondo grado e adulti. 45 min. visita guidata + 45 min. laboratorio 


Fumetto e arte: un binomio ben visibile soprattutto nell'arte del ‘900. Le opere della Pop art di Warhol e Lichtenstein, gli anni ottanta Newyorkesi dei personaggi di Keith Haring, ma anche i primi "fumetti" di Hokusai all'inizio dell'800 serviranno allo studente per creare un collage di immagini, parole e fumetti.
Una moodboard tra arte e fumetto diventerà un'opera d'arte contemporanea!


Orari
Da martedì a domenica dalle 10.00 alle 19.00 (ultimo ingresso alle 18.00). Lunedì chiuso.
Aperture Straordinarie: 1 e 2 aprile, 25 aprile, 30 aprile, 1 maggio e 2 giugno.


Biglietti 14€ intero, 12€ ridotto, 7€ ridotto speciale – scuole e bambini/ragazzi dai 6 ai 17 anni
Il biglietto comprende anche la visita al Triennale Design Museum al piano Belvedere
Biglietto cumulativo mostra + Triennale Design Museum + visita agli Appartamenti Reali 21€ intero, 18€ ridotto, 8€ ridotto speciale – scuole e bambini/ragazzi dai 6 ai 17 anni
Promozione famiglia applicabile a famiglie di 2 adulti + 2 o più bambini tra i 6-17 anni compiuti il secondo adulto paga la tariffa ridotta speciale

Informazioni e prenotazioni: 039.2240024 Mail: villarealemonza@bestunion.com




Share:

5 commenti:

Lisa Fregosi ha detto...

ho visto che dura fino a giugno.... chissà se riesco!

Martina GreenWoMam ha detto...

Grazie per la segnalazione!

Il mondo di Chri ha detto...

una bellissima manifestazione

Valentina Donati ha detto...

Davvero interessante*_*

Serena ha detto...

interessante peccato essere lontana l'avrei vista volentieri