Foto di bambini sui social e sui blog si o no?

venerdì 17 aprile 2015

Ecco perché non metto mai foto di mia figlia (riconoscibile) sul blog e sui social pubblici

L'altro giorno ho letto questo articolo: Non pubblicate su facebook le foto dei vostri figli, un pubblico ministero svela i rischi, che mi ha fatto riflettere sul problema, foto di bambini sui social e sul blog, si o no? E' davvero così pericoloso pubblicare le foto dei propri figli?

Io ho da sempre evitato di usare, per il mio blog e per le mie pagine social pubbliche, foto di mia figlia in primo piano o comunque ben riconoscibile, ho sempre cercato di condividere l'attimo, nascondendo il viso, in modo da tutelare la sua privacy e in modo da rendere anche la foto meno appetibile per i male intenzionati.

foto-bambini-e-i-pericoli-del-web
Copyright Damammaamamma.net - Tutti i diritti riservati
 


Però il web è pieno di genitori, che non curanti dei possibili pericoli, pubblicano ovunque, le foto dei propri bambini e peggio ancora, quelle dei loro amichetti (senza magari aver nemmeno chiesto il permesso ai genitori) ovunque.
Spessissimo su Facebook, che ha anche delle restrizioni a garanzia della privacy, vedo mamme che pubblicano foto dei figlia addirittura nudi, senza nessuna restrizione, le lasciano così, pubbliche, libere di viaggiare nel mondo del web, e di arrivare ovunque, anche in mano ai pedofili! Ma almeno su Facebook, mettete le restrizioni in modo da essere visibili solo ai vostri amici, no?

Ho poi letto, sempre su Facebook, un commento di una mamma che, ad un articolo che diceva "occhio alle foto dei bambini su Facebook", "occhio ai pedofili", rispondeva "e che sarà mai! Anche se un pedofilo guarda la foto di mio figlio, son problemi suoi" .... Come?!?!? Non ti turba l'idea che un pedofilo possa fissare la foto di tuo figlio? Ok che non è un pericolo reale, è più pericoloso il pedofilo che magari si apposta fuori dalle scuole, però, perché correre il rischio? Perché fregarsene così?

Capisco che una persona, abbia voglia di condividere con il mondo immagini stupende dei propri bambini, molte, moltissime volte ho avuto anche io voglia di condividere il sorriso di mia figlia, ma poi mi sono fermata... oltre al rischio di non sapere in che mani finiranno ste foto, la cosa che mi ha bloccato maggiormente è, ma poi una volta cresciuta, mia figlia come la prenderà? Sarà felice di vedere tutte queste sue foto, magari anche imbarazzanti, in giro per il web? Io al suo posto, non sarei tanto felice... quindi cerco di limitarmi.

Anche qui sul blog, preferisco non esporre troppo mia figlia, preferisco tutelare la sua privacy, per quanto possibile. Certo che con qualche bella foto, magari le visualizzazioni del blog salirebbero maggiormente, perché anche le foto hanno la loro parte, ma io preferisco pensare al futuro, a quando mia figlia sarà grande, e se vorrà sarà lei a condividere le sue foto in giro per il mondo, meglio di no, eh! Io ovviamente, le insegnerò tutto quello che so sul web, che è ancora poco... ma spero di diventare un esperta entro i prossimi 10 anni! ehehe

Gestisco anche la pagina Instagram di @mammaiutamamma, con centinaia di foto bellissime di bimbi stupendi, e sono felicissima che le mamme condividano con me i loro pargoletti, ecco però io non potrei mai, mettere il viso di mia figlia, libero sul web, perché il mondo è pieno di pazzi, che rubano le foto (e su Instagram ci sono stati vari casi) e se capitasse a me, ci rimarrei malissimo.

Questo post non vuol far cambiare idea a nessuno, per carità, volevo solo farvi riflettere sui pericoli del web e sulle possibili reazioni dei bimbi una volta adulti! Voi come la pensate? Siete d'accordo o no?



10 commenti :

Raffaella - BabyGreen ha detto...

Condivido il tuo pensiero al 100%.

ascoltamicongliocchi ha detto...

Ciao Marina, anche io ho fatto questa scelta, soprattutto perchè non so se, pensando a quando da grandi le vedranno, farebbe a loro piacere e magari potrebbero sentirsi imbarazzati. Poi aggiungo che non piace nemmeno a me apparire, quindi non mi fa piacere che pubblichino foto mie. Con questo lungi da me condannare o disapprovare chi non la pensa come me, per fortuna non siamo tutti uguali ;-)
buona giornata
monica

Patrizia Leonardi ha detto...

Ciao Marina, concordo pienamente!! Anche io pubblico le foto con mio figlio non chiaramente visibile in volto prima di tutto per tutelare la sua privacy e poi perchè il web è una giungla e non si sa chi c'è dall'altra parte...quando sarà adulto deciderà se farsi vedere in volto o meno.

Silvietta Fanio ha detto...

Condivido in pieno il tuo pensiero.
Non pubblico foto in cui il mio bambino sia riconoscibile, primo per tutelare la sua privacy, secondo per evitare che persone malintenzionate utilizzino la sua immagine a piacimento.
Inoltre credo che si sia perso il senso della riservatezza.
A volte è come se alcuni genitori facessero a gara a chi mette di più in pubblica piazza la vita dei loro bambini.
Sono piccoli, ora non possono scegliere, scegliamo noi per loro, ma scegliamo al meglio?
Credo sia giusto che scelgano loro cosa pubblicare, quando saranno in grado di decidere in modo consapevole.
Rispettarli, a parer mio, è anche questo.

Marina damammaamamma ha detto...

Ciao, mi fa piacere non essere l'unica a pensarla cosi :-)

Marina damammaamamma ha detto...

Siamo sulla stessa linea di pensiero :-)

Marina damammaamamma ha detto...

Ciao Patrizia, concordo in pieno :-)

Marina damammaamamma ha detto...

Verissimo!

mammapiky ha detto...

Assolutamente no alle foto di minore per mille e mille motivi, morali e legali.

Mamma Avvocato ha detto...

D'accordissimo, infatti io le pubblico o con il viso coperto o di schiena e di norma solo sul blog. Solo raramente mi è scappata qualche foto su facebook (con profilo protetto), da cui poi le ho tolte (anche se non serve a molto).

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...