lunedì 4 giugno 2018

, , , , ,

Quando la mamma si crede insostituibile e invece non lo è.

Quando la mamma si crede insostituibile per la figlia e invece scopre che non lo è, ma che la figlia sta bene anche senza di lei...


Questo week end è stato diverso dal solito. Ma partiamo dall'inizio.
Mio marito è italo francese e spesso va a trovare i suoi parenti in Francia, di solito ci va da solo con suo fratello oppure ci andiamo tutti insieme... questa volta però mi ha chiesto se poteva andarci da solo con nostra figlia. Aveva tutto un programma di cose da fare (cose che a me non piace fare es. andare in foresta o passeggiare in mezzo ai campi ... ho il terrore dei ragni e degli insetti, quindi quando posso, evito!) cose da fare insieme alla bambina e senza di me.

Io mi sono un tantino incavolata, non volevo assolutamente che la mia bimba andasse 4 giorni in Francia da sola (senza di me), non credevo possibile la cosa, lei è sempre stata insieme a me, e anche se fa molte cose col papà, la notte non si addormenta se non ci sono io. Così credevo di essere insostituibile, credevo le sarei mancata troppo, credevo avrebbe fatto scenate di tristezza e malinconia... mi illudevo!

Quando la mamma si crede insostituibile e invece non lo è.
Mia figlia nella campagna del sud della Francia - Copyright damammaamamma.net



Dopo giorni di tentativi di convinzione (vedi rotture di ba... ) da parte del marito, la figlia era quasi convinta io un po' meno. Avevo quasi deciso di sacrificarmi ed andare con loro (anche se non ne avevo per niente voglia... vedi giri in montagna con i ragni... anche no!). Poi ne ho parlato con altre mamme (la mie sagge amiche del gruppo whatsapp) che mi hanno fatto gentilmente (più o meno!) capire che mia figlia sarebbe stata bene anche senza di me, e che io dovevo approfittare di questi giorni di pausa e di relax.

Così a malincuore ho accettato di mandare la mia bambina di soli 6 anni (6 anni che lì per lì mi sembravano improvvisamente 6 mesi) in vacanza dai parenti DA SOLA col papà. Già immaginavo il peggio!

Sono partiti giovedì mattina e sono tornati domenica sera. Un'infinità di tempo da trascorrere DA SOLA! Già giovedì mattina non sapevo cosa fare! Ero in crisi perché temevo il peggio (solo il viaggio di 6 ore d'auto senza di me che controllavo il traffico, mi sembrava pericoloso... si lo so sono esagerata, ma confesso di aver pensato anche a possibili incidenti), non ero mai stata da sola tutto quel tempo da ... anni! Alla fine mi sono organizzata a mi sono rilassata come non succedeva da tempo infinito!

Ma la cosa che mi ha colpito ovviamente, non è stato il tempo libero, ma il fatto che mia figlia non ha avuto nessun problema, la chiamavo e stava benissimo, non sentiva il bisogno di lamentarsi di niente, anzi, si stava divertendo SENZA DI ME!

jura francia
Jura - Francia - Copyright damammaamamma.net 


Anche la sera, è riuscita ad addormentarsi senza il bisogno di sentirmi vicina a lei, come ha poi fatto domenica al suo ritorno.

Confesso di esserci rimasta un po' male... sono felice che lei se la sappia cavare bene anche senza di me , però ... voglio essere sincera

Quando la mamma si crede insostituibile e invece non lo è, ci rimane proprio male!
Non è bello vedere che tua figlia sta crescendo così in fretta e che già a 6 anni può fare a meno di te... quando ne avrà 12, 13 o peggio 16 allora??!?!? Non ci voglio pensare!

In compenso io mi sono rilassata con shopping, giro in centro a Milano, aperitivo, ancora shopping, cena con amiche e ancora shopping!!! L'ho già detto shopping?!!
Dite la verità, la volete anche voi una vacanza così, eh?!?!




Share:

3 commenti:

Valentina Donati ha detto...

E' stata un'esperienza importante per entrambe!!

Lisa Fregosi ha detto...

Mi hai fatto commuovere!

Giada Galbignani ha detto...

Esperienza nuova <3