Intervista alla mamma blogger Antonella Blodiario 2.0, l'esperta di Disneyland Paris!

lunedì 7 novembre 2016

Intervista alle mamme blogger


Oggi intervisto Antonella, la mamma blogger super esperta di Disneyland Paris, ci è stata "solo" 9 volte e tra poco partirà per il suo decimo viaggio a Disneyland insieme alla sua bimba (super fortunata ad avere una mamma così!). Lei si racconta nel suo blog Blodiarioduepuntozero che scrive insieme a sua figlia Lucrezia!

Antonella, presentati ai miei lettori:


Ciao, ho 45 anni, vivo in provincia di Pescara e sono una mamma-single. Mia figlia/socia si chiama Lucrezia e ha 10 anni.

Come è nata l'idea di aprire il tuo blog e di scriverlo insieme a tua figlia?

Ho sempre amato scrivere e raccontarmi, ma desideravo che il mio blog fosse qualcosa di diverso. Lucrezia è una bambina che legge e scrive molto e così mi si è accesa la lampadina: "Perché no? Perché non raccontare esperienze, viaggi, libri dal punto di vista di una bambina?"


Antonella a Disneyland Paris
Antonella a Disneyland Paris

Visto che sei espertissima in viaggi a Disneyland Paris, quali consigli ti sentiresti di dare a chi è in procinto di prenotare per DLP? E per non spendere troppo, come fare?


Disneyland Paris per noi è casa, è il nostro posto felice e mi piacerebbe che tutti riuscissero ad andarci. Quello che di solito consiglio è di prenotare attraverso il sito ufficiale, di comparare i prezzi dei pacchetti tra i vari siti ufficiali stranieri (ebbene sì sono diversi a volte) e di iscriversi ai vari siti tipo Vente Priveè e Voyage Privè francesi, perché spesso e volentieri fanno delle vendite flash scontate.

Per non spendere troppo è preferibile andare in una stagione non considerata alta...molti penseranno "Eh bella scoperta!", e invece no perché i parametri di alta e bassa stagione per DLP sono diversi dal resto delle strutture ricettive. Nella brochure che si può scaricare dal sito ufficiale, dopo essersi registrati su My Disneyland, c'è la griglia dei prezzi: a ogni colore corrisponde la relativa stagione tariffaria.

Cosa non si può proprio perdere chi visita Disneyland Paris per la prima volta?

Disneyland Paris non è il classico parco divertimenti, è un mondo a parte e di conseguenza non vi consiglierò attrazioni, ma di sciogliervi negli abbracci con i personaggi Disney. E' emozionante e poi...sono quelli veri!!!

Il tuo argomento preferito è senza dubbio Disneyland Paris, ma quali altri argomenti ti piace trattare nel tuo blog?

Amo definirmi Disneyland e theme parks addict, nel mio blog scrivo parecchio di parchi tematici già visitati in prima persona e di quelli che visiteremo (ottimista per natura!), di eventi per bambini, libri, cinema...purchè il tutto sia sempre ad uso e consumo dei bambini.

Antonella e sua figlia a Disneyland Paris

Cosa ti ha dato fino ad ora il tuo blog a livello emotivo e di esperienza personale?


Amo il mio blog nonostante non sia perfetto a livello tecnico e grafico, ma è la mia creatura e di soddisfazioni ne sto ricevendo parecchie. Sto avendo l'opportunità di conoscere i "backstage", il lavoro e come funzionano certe dinamiche nei theme parks e sto incassando tanti attestati di stima dai vari Uffici Stampa.

Cosa ami e cosa non sopporti del mondo del blogging?

Il mondo del blogging è un mondo particolare, nel quale tutti possono sembrarti degli amici, così carini e gentili e invece...surprise...covo di vipere che lavora nel sottobosco, perché bisogna mantenere una presunta professionalità condita da tanto politically correct, altrimenti poi rischi di bruciarti i potenziali clienti. Una volta sbattuto il muso, sarai pronta per il mondo del blogging e scoprirai che ci sono tantissime persone autentiche, vere con le quali instaurare anche rapporti d'amicizia e di reciproca stima. Trattasi di storia vera, la mia.

Qual è il tuo post di maggior successo e quello che invece preferisci tu? 

Quello di maggior successo è di sicuro "Tutti vogliono andare a Disneyland Paris" nel quale do alcuni consigli per risparmiare, quello che preferisco invece è "Un'intervista immaginaria" nel quale racconto me stessa, chi sono davvero.

Ti piace leggere anche altri blog? Quali sono i blog che segui di più e perché?

Seguo e leggo molto il blog di Simona Sacrifizi, amo ciò che scrive e come racconta la sua America oltre a stimarla tanto a livello umano.
Un altro blog che amo leggere è quello di Liliana Monticone, perché trovo esperienze di viaggio vere, emozioni!
Per me a oggi questi due blog sono i più professionali e veri in Italia per quanto riguarda i viaggi.

Progetti per il futuro?

Non faccio mai progetti, sono fatalista per natura...al massimo posso avere dei desideri, dei grandi desideri come ad esempio essere invitata da Disneyland Paris come blogger per un qualche Press Event. Sognare non costa nulla, d'altronde Zio Walt diceva "If you can dream it, you can do it"


Grazie Antonella per aver risposto a tutte le mie domande, spero di partire anch'io presto per DLP e sicuramente seguirò i tuoi consigli, poi stupenda la tua citazione "If you can dream it, you can do it"! E allora continuate a seguirla sul suo blog pieno di magia, non ve ne pentirete!

Ecco il banner della rubrica di interviste (il codice a lato):


Da Mamma a Mamma


Vi è piaciuta questa intervista? Se volete essere intervistati anche voi, mandatemi una mail a: da.mamma.a.mamma2012@gmail.com, vi intervisterò il prima possibile!




Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...