Intervista alla mamma blogger Deborah di Mamma al cubo

mercoledì 15 giugno 2016

Intervista alle mamme blogger


Oggi intervisto Deborah, stupenda bis mamma blogger, con una passione sfrenata per i Lego!
Lei racconta le sue storie di vita "al cubo" nel suo blog Mammaalcubo, io ho avuto anche il piacere di incontrarla di persona e se ancora non la seguite, seguitela!

Deborah, presentati ai miei lettori:

Sono mamma di due baldi giovani dalle mille domande, sempre con i Lego tra le mani per costruire qualcosa.
Amo leggere, visitare musei e mangiare cioccolato. Per farmi felice bastano un’agenda e dei tratto pen colorati. O un bel paio di scarpe, in alternativa.

Come ogni ingegnere gestionale che si rispetti amo anche organizzare, ottimizzare, mettere ordine dappertutto e fare schemi di tutto. La cosa che mi riesce meglio però è stravolgerli perché non mi accontento mai e ho idee e sogni sempre nuovi.
Deborah Mamma al cubo 



Come è nata l'idea di aprire un mommyblog e di chiamarlo Mamma al cubo?

Quando il mio secondogenito ha iniziato l’asilo ed ero a casa dal lavoro (ero rientrata nel mercato delle ripetizioni ma avevo tanto tempo libero) ho sentito il bisogno di creare qualcosa di nuovo e di cominciare a scrivere per raccontarmi e conoscere altre mamme al di là dei confini geografici del mio “giro”.
Mamma al cubo è dedicato anzitutto ai miei tre uomini, senza i quali non avrei iniziato questa avventura: mio marito, giovane Jedi di quasi 10 anni e Minion di quasi 6. Tutti noi abbiamo la passione per i Lego e il nome del blog è anche un richiamo al famoso cubetto, protagonista di ogni creazione.

Oltre agli uomini, tre sono anche le dimensioni che cerco di tenere in equilibrio ogni giorno: la famiglia, il lavoro (che nel frattempo ho ritrovato) e le mie passioni.


Cosa ti ha dato fino ad ora il tuo blog a livello emotivo e di esperienza personale?

Mi ha dato la possibilità di sfogarmi nei momenti di sconforto riuscendo ad alleggerire le disavventure, mi ha fatta ridere, mi ha fatto conoscere altre mamme davvero in gamba, mi ha arricchita a livello di confronto personale. Il tempo che ho investito nel blog in questi anni forse non verrà mai ripagato economicamente, ma solo per quanto ho imparato e per la positività che mi ha dato posso dire che finora ne è valsa la pena.


Qual è il tuo post di maggior successo e quello che invece preferisci tu? 

Piacciono molto i post creativi e quelli legati all’organizzazione, che sono gli stessi che preferisco anch’io.
Ad esempio la routine delmattino con i Lego, l’organizzazione dei Lego in cameretta, i costumidi Carnevale fai da te e quelli a tema Star Wars.



Ti piace leggere anche altri blog di mamme? Quali sono i blog che segui di più e perché?

Leggo molto volentieri gli altri blog di mamme perché sono sempre fonte di confronto, ispirazioni e idee. Ce ne sono moltissimi che apprezzo e non inizio ad elencarli solo perché rischierei di dimenticarne qualcuno.
Mi piacciono molto sia quelli che parlano di viaggi e di posti da visitare con i bambini, che quelli più creativi con idee e spunti originali. Trovo molto interessante anche leggere i semplici racconti di vita quotidiana con i figli, che è quello che coinvolge tutte le mamme e ci fa essere così uguali e così diverse.

Progetti per il futuro?

Il mio sogno di sempre è vivere in una casa con la mansarda, ma mi sa che dovrò accontentarmi dell’imbiancatura della cameretta per ora!

Mi piacerebbe un domani scrivere un libro. Magari quando avrò una bella scrivania in mansarda, chissà!

Grazie Deborah per aver risposto a tutte le mie domande, e in bocca al lupo per la realizzazione dei tuoi sogni- progetti! Voi non perdetevi i suoi post, seguitela sul suo blog, non ve ne pentirete!

Ecco il banner della rubrica di interviste (il codice a lato):



Da Mamma a Mamma



Vi è piaciuta questa intervista? Se volete essere intervistati anche voi, mandatemi una mail a: da.mamma.a.mamma2012@gmail.com, vi intervisterò il prima possibile!



Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...