10 cose che i bambini ricorderanno per sempre

domenica 3 marzo 2013


Tutti noi conserviamo nel nostro cuore ricordi più o meno belli ed emozionanti della nostra infanzia. Ma come possiamo far sì che anche nella memoria dei nostri figli si crei un prezioso tesoro di ricordi dolci legati all'infanzia.
Ecco un elenco di dieci momenti davvero unici che i nostri figli potranno ricordare per sempre:

1) Leggere insieme: leggere una favola ad un bambino è un momento magico, che evoca sensazioni piacevoli e creerà dei ricordi indelebili. Non importa quanti anni ha il bambino: ci sono libri per tutte le età

2) Ascoltare i bambini: i ritmi quotidiani sono frenetici e spesso sembra non ci sia tempo per ascoltare i bambini, ma in realtà basta anche solo un minuto per far capire ai bambini che li stiamo ascoltando davvero e spesso per loro è più importante avere la certezza che siamo disposti ad ascoltarli più che dirci davvero una cosa precisa. E dovremmo cominciare a smettere di dire "aspetta un attimo".

3) Abbracciamoli tanto: tutti i bambini, di qualsiasi età hanno bisogno di un abbraccio e quando diventano più grandi si può dir loro che siamo noi ad aver bisogno di un abbraccio. L'abbraccio è rassicurazione, amore, protezione, felicità.

4) Creare delle tradizioni familiari: ad esempio il venerdì è dedicato al film da vedere tutti insieme, per condividere un'occasione speciale che si ripete ogni settimana

5) Mangiare tutti insieme: cenare tutti insieme, ma anche fare colazione o il pranzo, l'importante è che si crei un'abitudine che diventi una tradizione di famiglia, è un momento di condivisione importantissimo, niente tv accesa, ma tante chiacchiere

6) Farli sentire speciali: mai dimenticarsi di sottolineare al bambino quanto sia speciale. A qualsiasi età. Il dono più prezioso per i nostri figli? Farli crescere dicendo "nella mia famiglia siamo stati i preferiti".

7) Celebrare e festeggiare i successi: anche in questo caso ogni bambino è unico e va sostenuto quale che sia il suo talento personale. Uno sa disegnare, l'altro gioca a pallone, ma tutti hanno bisogno di sentirsi sostenuti e gratificati dai genitori. Insomma, credere sempre in loro e fargli vedere che siamo orgogliosi di loro

8) Giocare con loro: i bambini giocano tutto il giorno. Per loro giocare vuol dire imparare e crescere, fornire un ambiente dove si gioca e ci si diverte è quindi essenziale. Qualsiasi attività che diverta deve essere la benvenuta perchè così i figli potranno crescere dicendo che in famiglia ci si divertitìva tanto, tutti insieme

9) Ricordare i momenti importanti: una gara sportiva, ma anche compleanni, prove, assemblee scolastiche: sono momenti speciali che vanno ricordati e soprattutto ai quali è importante presenziare, per dare sostegno e affetto. Così i bambini cresceranno dicendo "i miei genitori sono sempre stati lì per me"

10) Amare i bambini: sembra facile, e in effetti lo è. Ma bisogna ricordare che non possiamo dire di amare qualcuno e poi ignorarlo, nè trascurarlo. Quando si ama qualcuno si costruisce intorno a lui non si distrugge, si offrono rassicurazione e guida. Perchè l'amore è fatto di amore.

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...