Intervista alla mamma blogger Flavia di Centrifugato di Mamma

lunedì 3 aprile 2017

Intervista alle mamme blogger


Oggi intervisto Flavia di Centrifugatodimamma.com una milanese che vive dall'altra parte del mondo, in un posto favoloso: la Repubblica Dominicana!
Scopriamo come e perché di questa scelta e del suo raccontarsi sul blog.

Flavia, presentati alle mie lettrici! 

39 anni, milanese di origine, giramondo di vocazione. Dopo un'esperienza di lavoro in Egitto nel 2002 torno in Italia, apro un asilo nido, poi un secondo, un'agenzia di animazione per bambini, mi sposo... insomma sembra che mi sia sistemata definitivamente. Ma è sempre rimasto vivo in me (neanche ben celato ad essere sincera) il desiderio, o meglio, il bisogno di ritrasferirmi all'estero. Nel 2012 riesco finalmente a convincere mio marito e...eccoci qui! A Sosua, sulla costa nord della repubblica dominicana.

 Ora cominciamo con le prime domande:

centrifugato di mamma logo



Come è nata l'idea di trasferirsi a Sosua e di aprire un blog?

Il 2012 è stato per noi l'anno del trasferimento. Erano già parecchi mesi che ci guardavamo intorno, studiavamo su internet varie possibili destinazioni per dove trasferirci. Ci eravamo guardati negli occhi con mio marito e resi conto che avevamo dei ritmi esagerati: sempre di corsa, troppo stressati. Quando sono arrivata a stare male fisicamente per lo stress abbiamo deciso che per noi era ora di trovare un posto dove vivere un po' più tranquilli. Eravamo stati in Repubblica Dominicana già anni prima in vacanza e ci siamo quindi orientati sul caribe. 
Il blog è nato qualche mese dopo la mia bimba. Per raccontare questa meravigliosa e inaspettata avventura della maternità. Per rendere partecipi della nostra vita famigliari e amici che vivono lontani. In tanti mi chiedevano anche diverse informazioni sulla Repubblica dominicana, su cosa voglia dire vivere qui e lo racconto attraverso le pagine virtuali del blog. E anche per condividere quanto utilizzato quando lavoravo come educatrice in nidi e materne. Mi sono infatti resa conto che tante cose che per me erano scontate per molte mamme non lo sono e mi piace condividerle. Mi piace avere uno scambio di esperienze: tante mamme mi raccontano problemi e successi e tanti articoli nascono cosi. Da loro richieste su un determinato argomento. O da riflessioni nate in chat. E anche io imparo tantissimo.


Come è essere una mamma expatriata? Ti manca mai l'Italia?

L'espatrio non mi è mai pesato: l'Italia non sono mai riuscita a sentirla davvero come casa mia. Adoro conoscere nuove culture, vedere nuovi posti, confrontarmi con persone che la pensano in maniera diversa e condividere esperienze. Devo ammettere però che il periodo dopo il parto è stato duro. Complici forse gli ormoni, la distanza e la solitudine mi è arrivata addosso come un macigno. Nonostante avessi anni di esperienza con bambini anche piccoli, sentirmi sola ha fatto uscire tutti i dubbi e le incertezze. Non posso non continuare a ringraziare quella che chiamiamo la famiglia caraibica: amici conosciuti qui con cui si sono creati legami profondi e che hanno fatto le veci dei parenti lontani. E grazie anche alla tecnologia! L'italia in se non mi manca, mi mancano certe persone, gli amici e da buona italiana... alcuni cibi! Anche se devo ammettere che qui ormai troviamo più o meno tutto. Sono comunque molto contenta che Priscilla sia nata e cresca qui, e in generale, all'estero. Sta crescendo assorbendo 3 lingue (che ormai comprende tranquillamente e inizia a parlottare), conosce e frequenta gente da tutto il mondo. Possiamo avere ritmi lenti e rilassanti, goderci il tempo per stare insieme e dedicarci alle coccole senza essere pressati dai ritmi milanesi. Può stare molto all'aria aperta e a contatto con la natura. Ovviamente ci sono pro e contro, ma cerchiamo di prendere le cose positive e sopperire a quello che manca.

repubblica dominicana


Cosa diresti ad una famiglia che ha in progetto di trasferirsi in Repubblica Dominicana?

Trasferirsi con già dei bambini non è semplice. Conosco tante famiglie che l'hanno fatto con bambini di età diverse e sono contentissime, ma ovviamente va valutato bene. Prima di tutto bisogna assolutamente valutare se l'espatrio in se fa per voi. Essere assolutamente sinceri con se stessi. Presi dal'entusiasmo si tende a vedere solo le cose positive, salvo poi realizzare che l'Italia è lontana e se ti mancano i tuoi genitori non puoi prendere la macchina e arrivare per pranzo. E poi assolutamente venire qui per un periodo di vacanza in perlustrazione. Provando a vivere non solo nel mondo dorato dei resort e dei locali per turisti. La repubblica dominicana per tante cose è meravigliosa ma anche tanto diversa da quello a cui siamo abituati. Cose scontante in Italia, qui non lo sono. Siamo ospiti di questo paese e credo sia giusto adeguarsi e non cercare di cambiarlo e per vivere qui bisogna capire se si è disposti a farlo.

Flavia e la sua bella famiglia

Quali sono gli argomenti che preferisci trattare nel tuo blog?

Da una parte racconti di viaggio e di vita in repubblica dominicana. Dall'altra parte la vita da mamma, attività creative ed educative, consigli su libri, vestiti, giochi da fare... un mix di argomenti che escono cosi come li affrontiamo. Quello che viviamo ve lo racconto, in assoluto ordine sparso e casuale. D'altronde anche la vita è un centrifugato di tanti ingredienti diversi!


Come ti vedi tra 5 anni?

Ho imparato a fare pochi progetti a lungo termine. Di indole avrei sempre pianificato tutto ma la vita mi ha rivoluzionato tutti i piani più e più volte. Per anni mi sono immaginata mamma ed ogni volta dovevo rivedere le mie aspettative. Quando invece sono arrivata a guardare avanti negli anni accettando l'idea di una vita in viaggio a 2 con mio marito, ecco che sbuca la seconda lineeta rossa. Sto imparando a prendere quello che mi viene dato, cercando di fare sempre il meglio. Potrei continuare a vedermi qui in Repubblica Dominicana, o da qualche altra parte nel mondo... chissà! :)


Ti consideri una Social Addicted? Qual è il tuo social preferito e perché?

Amo i social e la tecnologia in generale. Li uso per lavoro ma anche a livello personale. Spesso infatti i social sono l'unico modo per tenere un contatto con amici e parenti che vivono lontani. Tendo a passare molto tempo con gli occhi al pc o allo smartphone, ma cerco di concentrare questo tempo quando non sono con Priscilla. Quando è al nido o dorme ne approfitto per scrivere, pubblicare per lavoro, ma anche per chiacchierare in chat. Poi saluto tutti e mi dedico a lei, a giocare, “pintare”, costruire etc. Anche se ogni tanto un occhio sul telefono alle notifiche è inevitabile.


Ti piace leggere anche altri blog? Quali sono i blog che segui di più e perché?

Sono curiosa e cerco spesso in internet informazioni, articoli e consigli su altri blog. E' un mondo però decisamente nuovo per me. Ho iniziato a scoprirli quando ho deciso di aprire il mio, prima non sapevo nemmeno la differenza tra un sito, un forum e un blog! Non ne ho di speciali a cui sono particolarmente affezionata, cerco soprattutto per argomenti e ne leggo più di uno per confrontare i punti di vista. Anche se piano piano mi sto affezionando ad alcuni nomi e ad alcune autrici.


Progetti per il futuro?

A breve abbiamo in progetto un viaggio in Italia. Dopo 3 anni che non torniamo siamo eccitatissimi. E poi sarà il primo vero viaggio di Priscilla, prima volta in aereo, prima volta che vedrà parenti e amici senza uno schermo nel mezzo. E ci saranno delle prime volte anche per me. Parteciperò infatti ad alcuni eventi per blogger, conoscerò di persona amiche virtuali e inizieranno delle collaborazioni nuove per il blog. Son sicura sarà un periodo entusiasmante!


Grazie a te Flavia per aver risposto alle mie domande!

Ecco il banner della rubrica di interviste (codice prelevabile a lato):


Da Mamma a Mamma



Vi è piaciuta questa intervista? Se volete essere intervistati anche voi, mandatemi una mail a:
da.mamma.a.mamma2012@gmail.com vi intervisterò il prima possibile!



2 commenti :

Nema mohamed ha detto...

bella intervista e complimenti a Flavia per avercela fatta ad inseguire un sogno!

Girovagandoconstefania ha detto...

Io non so se riuscire a vivere all'estero, certo che abitare ai Caraibi deve essere il top!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...