Come far divertire i bambini

martedì 7 marzo 2017

Idee per far divertire i bambini con giochi semplici

Carnevale è appena passato, e da noi ha pensato bene di piovere solo quel giorno... quindi abbiamo festeggiato con le amichette al centro commerciale... lei è stata felice comunque, con il suo bel vestito da principessa Aurora (La bella addormentata nel bosco) e insieme alla sua amiche si è divertita tantissimo.

Ma la primavera è alle porte e quindi sarà più semplice far divertire i bambini con gite fuori porta, passeggiate e incontri al parchetto. Il periodo dei pomeriggi chiusi in casa sta per finire, e se per caso, in questi ultimi giorni di inverno, non hai idee su cosa fare per far divertire il tuo bambino quando fuori piove... ecco il post che fa per te: Giochi da fare in casa con bambini.

Oggi invece voglio condividere qualche idea su come far divertire i bambini all'aperto, nelle giornate di sole che arriveranno.

come far divertire i bambini
Copyright damammaamamma.net Tutti i diritti riservati


I bambini amano giocare e stare in compagnia di adulti e piccini, ed è importante riempire le ore di svago con giochi di tipologie diversi, ma spesso noi genitori non abbiamo molte idee per far divertire i nostri bambini e passiamo il tempo ad arrovellarci cercando chissà che soluzione, quando a loro basta veramente poco per essere felici!

Per rendere felice il vostro bambino, per farlo divertire in questi giorni primaverili, basta qualche amichetto, delle attività all'aria aperta, un giro in bicicletta o semplicemente assecondare la sua fantasia... ed il gioco è fatto!

Ecco qualche idea per dei giochi all'aperto in compagnia degli amichetti:

  • Giornata in piscina. Magari una con anche gli scivoli e il divertimento è assicurato.
  • Giornata in un parco divertimenti. Noi l'anno scorso siamo state a Leolandia e Gardaland che tra qualche giorno riapriranno.
  • Corsa con l'aquilone. Se volete acquistarlo:  
  • Aquilone, leggero e resistete per Bambini e Adulti
  • Tiro alla fune. Formate due squadre, ogni squadra deve tirare dalla propria parte la fune e vince chi riesce per primo a tirare la parte centrale della fune dalla propria parte.
  • Corda per tiro alla fune
  • Ruba bandiera. Formare due squadre e tracciare una linea retta che divida a metà il campo da gioco. Tracciare altre due linee parallele alla linea centrale e a uguale distanza per segnare il limite di casa di ognuna delle due squadre. Sistemare le squadre in fila, una di fronte all'altra e a uguale distanza dalla linea centrale. Assegnare un numero ad ogni bambino di ogni squadra. Il bambino della prima squadra deve avere lo stesso numero del bambino della squadra avversaria che si trova di fronte a lui. Il primo bambino di ogni squadra è il numero 1, il secondo il numero 2 e così via. Il porta bandiera si posiziona ad un'estremità della linea centrale tenendo la bandiera (il fazzoletto) in mano con il braccio ben teso in avanti. Il porta bandiera chiama un numero a caso e, immediatamente, i giocatori ai quali è stato assegnato quel numero scattano per prendere la bandiera e portarla di corsa nella casa della propria squadra. Se il giocatore che non è riuscito a prendere la bandiera riesce a toccare l'avversario primo che sia arrivato a casa, vince il punto. Vince chi fa più punti.
  • Campana. Disegnare il percorso con un gessetto. Lanciare il sasso partendo dalla casella n. 1 facendo attenzione a non toccare i bordi disegnati del percorso, altrimenti tocca all'altro giocatore. Il giocatore che lancia il sasso, deve saltare nel riquadro su una gamba sola e prendere il sasso senza mettere giù la gamba. Se si riesce, si rilancia il sasso procedendo con le varie caselle, si gira tutto il percorso e si torna alla partenza, sempre su una gamba sola e senza toccare le linee. Vince che finisce per primo.
  • Kit per gioco della campana
  • Caccia al tesoro. Preparate un tesoro adatto ai bambini (un gioco, dei cioccolatini, caramelle ecc). Disegnate la mappa del tesoro con dei punti di riferimento facili da trovare ed usate dei simboli facili da interpretare e date ad ogni bimbo la fotocopia della mappa e le istruzioni per seguirla.
  • Kit Caccia al tesoro per bambini
  • Corsa col sacco. Delineate il traguardo e mettete i bambini con le gambe dentro ai sacchi. Vince chi saltellando arriva prima al traguardo.
  • Confezione da 4 sacchi per la corsa al sacco

Se si ha la fortuna di vivere al mare (quanto mi piacerebbe!)... bhe basta portarli in spiaggia e la fantasia farà il resto!
E voi quali altri giochi conoscete da poter fare all'aperto per far divertire i bambini?



1 commento :

Monica ha detto...

i giochi della mia infanzia, sono sempre attuali e divertenti, da rispolverare sicuramente!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...