Perché le mamme si vantano tanto dei loro figli?

venerdì 20 gennaio 2017

Tutti lo sanno che ogni mamma tende ad esaltare le qualità del proprio figlio... ma quando esagerano esagerano, no?!?! Troppo amore? O la tendenza a spararle troppo grosse?!?!

Da quando diventi mamma, soprattutto per la prima volta, ti ritrovi a parlare, spesso, sempre e solo di tuo figlio: "mio figlio ieri ha sorriso per la prima volta!, Incredibile, no?" (a 3 giorni dal parto, si! Incredibile!), "mio figlio ha messo 4 denti tutti insieme!", "mio figlio da quando è nato dorme tutta la notte, un angioletto" Seee a questa ci crediamo sicuramente tutte, no!??!? Fosse vero, vengo io sotto casa tua alle 3 di notte a suonarti il citofono e poi scappo... così giusto per dire eh ...

Disegno di mia figlia
Disegno di mia figlia, a colorare ci siamo, per leggere ancora no... ma avrà tempo di imparare alle elementari, no?!?!


Questo tipo di mamme, man mano che cresce il bimbo, le sparano ancora più grosse
"mio figlio oggi è andato in bicicletta da solo, senza ruote e ha solo 3 anni!" Ma dai?!!? Un fenomeno! "mio figlio sa già scrivere e leggere da solo, a 4 anni" Cavoli però che genio, la mia ha cominciato ora a scrivere il suo nome (4 anni) e nemmeno benissimo... figuriamoci a leggere...

Potrei andare avanti per ore a scrivere certe sparate che fanno certe mamme... ma tanto lo sappiamo tutte che sono solo cavolate, chissà poi perché le dicono, perché si divertono a fare questo tipo di "gara" tra bambini. Io lo trovo ridicolo e per niente incoraggiante per i figli, che secondo me si sentono pure un po' troppo sotto pressione, chissà che vita difficile che avranno, sempre sotto l'occhio vigilie di queste mamme che pretendono sempre che siano i primi in tutto. 

Oggi mia figlia mi ha detto, dopo che le avevo messo una felpa di Snoopy (che ha anche una sua compagna di classe), "Mamma anche Vittoria ha questa felpa, speriamo che la metta anche lei, voglio essere come lei!" io le ho risposto "Amore non devi essere come lei, devi essere sempre te stessa"... "Si mamma, ma io voglio essere come Vittoria!" ... Ha afferrato in pieno il concetto, no!!??! A parte gli scherzi, io credo che gare e altre stupidaggini del genere non servano, tanto poi i bimbi sognano di essere tutti vestiti uguali e non certo di essere i migliori, quindi almeno all'asilo: siate più easy! No?




4 commenti :

Mamma Avvocato ha detto...

Easy non fa mai male!

La Folle ha detto...

Io non ho figli, ma ti posso dire una cosa. Adoro mia madre e guai a chi me la tocca, ma sono una dei figli "fenomeno" di cui parli. Quando ero piccola mia madre le sparava sempre grosse e ingigantiva ogni cosa facessi, e le è rimasto il vizio anche quando sono cresciuta, in particolare se si trattava di scuola o di lavoro.
Studiavo all'istituto aeronautico, che è una normale scuola superiore che tratta temi aeronautici? Lei diceva che stavo studiando per diventare pilota di aerei. Facevo la hostess di terra? Lei diceva che ero assistente di volo. Studiavo inglese? Lei diceva che ero un fenomeno delle lingue. Lavoravo in ufficio, in aeroporto? Per gli altri facevo il controllore di volo.
Il risultato è che ho avuto parecchi problemi di autostima, perché questo modo di fare non mi faceva mai sentire all'altezza delle aspettative di mia madre, e mi ritrovavo anche a dover reggere le sue gigantesche bugie quando parlava con la gente di fronte a me. Ad un certo punto ho smesso di reggerle il gioco, e ora lei pare abbia capito. Ma ho quasi trent'anni -.-

maria tarda ha detto...

Idem con la mia mamma, ero il suo fiore all'occhiello ma ora che non c'è più la mia stima è pari a zero, lei comunque mi spronava. Ora che sono mamma però evito questo metodo e odio tutti quei pavoneggiamenti delle mamme specie sui social...

MyFloreschic ha detto...

Ciao io ho tre figli che ovviamente adoro. Li ho però sempre elogiati quando lo meritavano. Non ho mai fatto a gara con nessuno perché sono convinta che debbano crescere liberi e sereni creandosi la propria personalità.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...