Nonni, nipoti e animali domestici sono un tris vincente!

lunedì 24 ottobre 2016

Il rapporto tra nonni, nipoti e animali domestici

Il 1° ottobre ho partecipato all'evento organizzato a Milano da Purina e Fattoremamma "Cari nonni, vi presento il mio amico a 4 zampe", un evento che ha confermato quanto già pensavo sul rapporto nonni, bambini e animali!

Evento nonni nipoti animali domestici di Purina



Mia mamma ha il cane Lilla (che ormai ha già 16 anni) e il mio gatto Sandy (di 10 anni, che da quasi 4 anni vive con lei), quindi mia figlia 4enne da sempre vive questo rapporto speciale: nonna, nipote e animali domestici! Il cane e il gatto sono stati una costante nelle nostre vite e ci hanno aiutato a superare momenti anche molto brutti.
Mia figlia adora andare a casa della nonna, dove può giocare sia col cane che col gatto (che ora sembra diventata più paziente con lei - leggi la mia esperienza con gli animali -) e il rapporto nonna e nipote è rafforzato anche grazie alla loro presenza. 

I nostri animali domestici - Copyright damammaamamma.net

Durante la prima parte dell'evento gli esperti (tra cui una veterinaria e una nutrizionista), hanno commentato i risultati del sondaggio sul rapporto nonni, nipoti e animali domestici. Da questi dati si evince che:


  • un bambino su tre viene affidato ai nonni quotidianamente (30%) o saltuariamente (33%). Quindi solitamente passano molto o comunque abbastanza tempo insieme
  • il rapporto nonni e bambini è arricchito dalla presenza di un animale domestico che solitamente rende i nonni più felici ed affettuosi 
  • l'animale più diffuso nelle case degli italiani è il cane, seguito dal gatto. Cani e gatti hanno esigenze molto diverse, anche in ambito alimentare, è quindi meglio informarsi bene prima di scegliere l'animale giusto per noi.
  • avere un animale domestico aiuta il bambino ad imparare a prendersi cura degli altri e allo stesso tempo lo invoglia ad andare a trovare i nonni per giocare tutti insieme
  • Il metabolismo cambia con l'età, sia per le persone che per gli animali, è quindi un ottima abitudine mantenere uno stile di vita sano e praticare uno sport. (Portare in giro il cane può aiutare i nonni a mantenersi attivi)



La seconda parte dell'evento è stata dedicata a giochi e merende, nel grande parco di Hip Nic la location che ci ha ospitato, tra bimbi, animatrici, cani e anche gatti!
I bambini si sono divertiti ad ascoltare storie, disegnare, giocare con gli amici a 4 zampe ed a creare delle maschere ovviamente a forma di cane o gatto!




L'evento a cui ho partecipato è parte del progetto A scuola di pet care, che dal 2004 si impegna a portare nelle scuole primarie kit creati da esperti, con attività che promuovono la relazione tra bambini e animali domestici, fondata sul rispetto e la conoscenza reciproca. Quest'anno le attività sono incentrate proprio sul rapporto nonni, bambini e animali domestici. I kit educativi possono essere richiesti dagli insegnanti tramite il sito di A scuola di per care.




Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...