L'importanza dell'alimentazione in gravidanza e nei primi 1000 giorni del bambino

mercoledì 9 marzo 2016

L'alimentazione corretta è molto importante in gravidanza e nei primi 1000 giorni del bambino 

L'altro giorno sono stata ad un workshop molto interessante per parlare, insieme al nutrizionista Giorgio Donegani, di mamme e alimentazione e dell'importanza della corretta alimentazione sia in gravidanza che nei primi anni del bambino.

corretta alimentazione dei bambini


L'esperto ha ribadito il concetto che è molto importante curare l'alimentazione in gravidanza, non c'è bisogno di stravolgere le nostre abitudini, ma è utile cercare di mangiare in modo più sano, anche perché il bambino scopre il gusto ed i sapori dei cibi già nel pancione.

Ecco cosa fare in gravidanza:


  • assumere acido folico
  • mangiare in modo equilibrato
  • prediligere le verdure 
  • ridurre i dolci (ma il cioccolato in quantità minime fa bene sia alla mamma che al bambino)
  • bere molta acqua
  • non fumare
  • non bere alcool (non esiste una quantità minima ammessa, l'alcool viene trasmesso al bambino e può provocare danni)

alimentazione in gravidanza


Una volta nato, il bambino, attraverso l'allattamento continuerà a sperimentare i vari sapori. Una mamma che in gravidanza, ad esempio, mangiava molto aglio, potrà continuare a mangiarlo anche in allattamento, perché il bambino sarà già abituato a quel sapore e non lo troverà sgradevole.

Lo svezzamento è un momento decisivo per impostare un sano rapporto con il cibo, bisogna quindi fare molta attenzione all'alimentazione di tutta la famiglia, il buon esempio è fondamentale.
I bambini piccoli riescono ad autoregolarsi, è importante quindi non forzarli a mangiare. Se hanno fame mangiano, se non ne vogliono più vuol dire che sono sazi, quindi non ingozziamoli!

Il nutrizionista ci ha confermato che è nei primi 1000 giorni che il programming nutrizionale dei bambini viene attivato e che questo porterà alle scelte alimentari future. E' quindi utile dare delle regole precise anche a tavola. 



Gli errori di alimentazione più diffusi sono:

  • troppo sale
  • troppi zuccheri
  • troppi grassi

Limitare al massimo l'uso di questi elementi ed introdurre il sale il più tardi possibile nella dieta dei bambini.

Le regole per la giusta alimentazione sono:

  • moderazione
  • equilibrio
  • varietà
Durante il workshop è uscito fuori un errore che molti genitori fanno (me compresa), usare il cibo, in particolare il cioccolato, come ricompensa "Se fai la brava ti do un cioccolatino...", ecco questo è sbagliatissimo! L'esperto ci ha confermato che usare il cibo come ricompensa può portare a disturbi del comportamento alimentare. 
Un'altro errore delle mamme, è chiedere al bambino piccolo cosa vuole mangiare ... sbagliato! Non dobbiamo mai chiedere ai bambini cosa vogliono mangiare, siamo noi adulti che dobbiamo decidere per loro (cibi sani ed adatti)! Ai bimbi più grandi si possono dare un paio di alternative, ma dobbiamo sempre essere noi genitori a proporle. Il bambino alla domanda generica "Cosa vuoi mangiare?" rimane sempre spiazzato e quasi sempre risponderà che non lo sa! Il bambino anche in ambito alimentare deve sapere di poter contare sui genitori, quindi non facciamogli domande che non possono avere una risposta corretta. Siamo noi che dobbiamo decidere!

Infine abbiamo parlato di alimentazione vegana e vegetariana. L'esperto ci ha assicurato che la corretta alimentazione per i bambini è quella onnivora, ma anche quella vegetariana, se ben bilanciata, può essere adottata dai bambini. Quella vegana (che esclude latticini e uova) invece non è adatta ad un bambino perchè i vegani, per sopperire alla mancanza di proteine animali, devono mangiare tutta una serie di altri alimenti che spesso non sono adatti ai bimbi piccoli ad esempio la frutta secca, non è indicata per bimbi piccoli perchè allergenica.

Il workshop si è concluso ricordando l'importanza della corretta alimentazione sia in gravidanza che nei primi 1000 giorni come base per una corretta alimentazione per tutta la vita.

Cosa ne dite? Voi seguite una corretta alimentazione?



Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...