Come risparmiare usando l'aceto per le pulizie di casa

giovedì 28 gennaio 2016

Pulizie di casa con l'aceto

Da un po' mi sto documentando meglio sui vari modi di risparmiare e allo stesso tempo di non inquinare facendo le pulizie di casa, insomma sto cercando di essere più attenta alla salvaguardia dell'ambiente e alla salvaguardia del mio portafoglio! 

Vivere in modo più green non è poi così difficile, basta informarsi un po' e si scoprono un sacco di cose che ci fanno anche risparmiare! 

pulire con l'aceto


Vi avevo già detto di come ho eliminato l'uso dell'ammorbidente in questo post L'ammorbidente è tossico. Ecco come farne a meno ed ora vi spiego come usare l'aceto anche per eliminare altri prodotti per la casa che sono inquinanti ed anche costosi!

L'aceto bianco può essere usato per:

  •  pulire dal calcare la nostra lavatrice, basta versare, una volta al mese, nel cestello vuoto, un litro di aceto e avviare il programma di lavaggio ad almeno a 60°. Questa semplice operazione eliminerà tutto il calcare dalla lavatrice.
  • Pulire e igienizzare le stoviglie nella lavastoviglie al posto del brillantante. 
  • Pulire le superfici in acciaio, basta versare un po' di aceto bianco sull'acciaio della cucina e lasciare agire per qualche minuto, strofinare bene con una spugna delicata e tutte le macchie di calcare e gli aloni neri spariranno
  • Anticalcare generico, l'aceto non serve solo per eliminare il calcare dall'acciaio, ma funziona anche sulle superfici del bagno, sulle piastrelle e sul box doccia (non usarlo sul marmo potrebbe rovinarlo)
  • Igienizzare gli scarichi della cucina e del bagno, basta versare un bicchiere di aceto nello scarico e lasciarlo agire qualche minuto
  • Pulire il frigorifero e il forno, basta versare in una bacinella un po' d'acqua calda e un po' di aceto e pulire le superfici del frigo o forno con un panno imbevuto in questa miscela. In questo modo si puliranno in modo naturale tutte le superfici a contatto con i cibi

Visto quante cose si possono fare con un solo prodotto? Un bel risparmio, no?
Se avete altre idee per l'utilizzo dell'aceto, raccontatemelo nei commenti!




7 commenti :

mammamedico ha detto...

è un'ottima idea, ma io l'odore dell'aceto proprio non lo tollero...

Gabriella Pirola ha detto...

Anche io lo uso spesso, anche per la pulizia dei vetri acqua calda un po di aceto e un pochino di ammoniaca..... fammi sapere! ciao!!Gabry

RobbyRoby ha detto...

ciao
mia nonna per rendere i capelli lucidi metteva una goccia di aceto......usava l'aceto come balsamo.

Marina damammaamamma ha detto...

Per fortuna l'odore passa in fretta :-)

Marina damammaamamma ha detto...

Grazie proverò :-)

Marina damammaamamma ha detto...

È vero si può usare anche sui capelli,me l'ero scordata! Grazie :-)

http://blog.pianetamamma.it/oltrechemamma/ ha detto...

Quando ero universitaria ne facevo largo uso: rimedio economico, veloce (perchè potente) e sempre adattabile in tanti modi! Buonanotte Marina ;)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...