La prima riunione di classe alla scuola materna

giovedì 9 ottobre 2014

Prima riunione: descrizione programma scolastico ed elezione rappresentante di classe

La mia bimba appena tornata da scuola - Copyright damammaamamma.net - Tutti i diritti riservati


Ieri pomeriggio alle 18.00 sono andata per la prima volta ad una riunione di classe come mamma, ho provato una sensazione molto strana, un misto tra: emozione, gioia, orgoglio, ma anche tristezza ed insicurezza... insomma un casino di sentimenti ed emozioni anche contrapposte... si, lo so, non sono normale.... sono esagerata... in fondo era una semplicissima riunione di classe per i genitori dei bimbi della scuola materna.... ma io sono fatta strana.... e mi son sentita emozionata, ma anche vecchia e a disagio in mezzo a tutta quella gente che non conoscevo, nonostante io sia tornata a vivere nel mio paese d'origine, qui il paese si è ingrandito molto e ci sono tantissimi "forestieri" (come li chiamano i gli anziani del paese) che io non conosco, poi mettici che io (per fortuna) sono una mamma abbastanza giovane (33 anni), insomma per essere nel mio paesino nel quale ho vissuto tutta la mia infanzia... conoscevo solo 6 persone... un po' poche no?!?!

La riunione è stata (per fortuna) più rapida del previsto, quella tutti insieme è durata una mezz'oretta, nella quale hanno spiegato velocemente il programma scolastico, che mi è sembrato molto carino.
Le maestre quest'anno parleranno ai bambini, con l'aiuto degli Gnomi dei boschi, dei cinque sensi e faranno con loro dei laboratori didattici dove manipoleranno e sperimenteranno in prima persona i 5 sensi (mia figlia già adora il primo Gnomo!). Svilupperanno anche un progetto: "Stare insieme è bello" dove una volta a settimana si riuniranno i bambini della stessa età (di classi diverse) per dare loro la possibilità di conoscere altri bimbi e altre maestre.
Poi ci saranno laboratori di:

- manipolazione di materiali diversi
- atelier di pittura dove tutti i bambini potranno sperimentare con i colori (chissà cosa combinerà la mia bimba di 2 anni e mezzo...aiuto!)
- laboratorio di psicomotricità, per guidare il bambino a conoscersi meglio a stare bene
con sé e gli altri
- corso base di inglese, per favorire, in modo giocoso, un primo approccio alla
lingua inglese (solo per i bimbi di 5 anni)
- corso passi di danza, per coordinare e acquisire sicurezza nel movimento del
proprio corpo
- corso di recitazione, canto e musica, per aiutare i bambini ad esprimersi attraverso movimenti,
ritmo e mimo con l'ausilio delle note musicali e di un esperto
- progetto linguistico matematico e letture guidate, per favorire e migliorare le relazioni e l’apprendimento linguistico e matematico e la capacità di comprendere e ri raccontare (per i bimbi di 5 anni)
- progetto sicurezza, per aiutare i bambini a comportarsi con autonomia e
sicurezza di fronte a una esperienza straordinaria con la collaborazione dei vigili
- progetto di insegnamento della religione cattolica (perché la nostra scuola è amministrata dalle suore)
- progetto continuità, per favorire la conoscenza e l’inserimento alla scuola primaria (per i bimbi di 5 anni)

Finita la prima parte di riunione, ci siamo divisi in classi ed io sono andata nella classe della mia bimba, che è poi la stessa classe che frequentavo anche io 30 anni fa (ecco perché mi sento vecchia!!!! ehehe), li abbiamo ascoltato la maestra che ci ha velocemente descritto le attività che faranno e poi abbiamo eletto la rappresentante di classe.... qui la cosa mi è sembrata un po' strana, io sono alla prima esperienza di riunioni scolastiche, però mi è sembrato molto strano, ho dovuto scegliere tra 2 candidate che non conoscevo, e che non hanno detto nulla, se non il loro nome... poi è stata eletta, la mamma dell'altra bimba anticipataria come la mia, che però aveva già fatto la rappresentante di classe, per il figlio maggiore... quindi in teoria dovrebbe già sapere cosa fare... però così a pelle ... non mi è sembrata molto simpatica... mi è sembrata la classica mamma "so tutto io, decido io, fa come dico io" ... bho... speriamo sia una sensazione sbagliata....

Comunque alle 19.10 ero già a casa, con la consapevolezza che la mia piccola cucciola è in una classe composta da 17 bambini e solo 8 bimbe... e se la maestra ti dice che in classe non fanno altro che picchiarsi .... e che se i bimbi vengono a casa con qualche livido è normale.... che lei ci sta lavorando, ma che con così tanti maschi in classe, non è facile....poi la mia bambina è la più piccola della scuola.... che devo dire.... speriamo bene!!!! Per fortuna la mia cucciola fino ad ora (a parte al mattino che non si vuole alzare e non vuole il grembiule enorme per lei), a scuola ci sta bene, le piace e la maestra mi dice sempre che è brava... quindi, di nuovo, speriamo bene!!!!

Come si trovano i vostri bimbi a scuola? Avete già fatto la prima riunione di classe?




4 commenti :

Due volte Mamma ha detto...

Il mio adora l'asilo e, nonostante sia un maschietto, lui di solito le prende ed è anche quello solitamente tutto pieno di lividi...La sua classe mi piace molto, i bimbi sono affiatati (così dicono le maestre) e l'ambiente è luminoso e solare. Per ora va tutto bene, vediamo prossimamente. ..

Giorgia Soresina ha detto...

Anche la mia prima riunione alla scuola materna del Gremlins è stata esattamente come la tua: emozionata ma a disagio, senza conoscere nessuno! Solo che io sono una mamma "vintage" che all'epoca aveva 40 anni, perciò un po di disagio c'era anche per quello poi ho scoperto che c'erano altre mamme "vintage" e anche dei nonni perciò mi sono risollevata il morale. Noi però avevamo già fatto una riunione in precedenza, dove ci era stato presentato l'asilo, il programma e la psicologa-logopedista che avrebbe valutato i nostri bambini. Perciò quando abbiamo fatto la riunione di classe, eravamo solo noi della classe "rosa". Lì ho scoperto che in classe erano 31 bambini (praticamente un piccolo reggimento)di cui un terzo si picchiava spesso e volentieri. Anche i nostri bimbi li riuniscono con quelli delle altre classi di pari età (visto che anche il nostro è un asilo cattolico mi sorge il dubbio leggendo il tuo post... che sia un po un loro standard?). Noi però non abbiamo rappresentanti di classe, non so perché ma parlando con altre mamme credo che il nostro asilo sia l'unico, non so perché, a non avere alcun rappresentante di classe. Due mamme si sono sempre offerte di raggruppare loro i soldi per fare il regalo alla maestra e stop ma oltre a questo non fanno nient'altro. Le successive riunioni di classe? Esattamente come la prima, venerdì dovrò andare alla 5a nonché penultima dell'asilo e finora mi sono sembrate sempre tutte uguali e ci vado sempre con le stesse emozioni della prima volta.

Giorgia Soresina ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anna Gocce di Agata ha detto...

Che tenerezza la tua bimba con il grembiule enorme!
Ti posso parlare della mia prima riunione dell'anno scorso. Io ero super gasata! Volevo sapere tutto delle maestre, del programma, vedere gli altri genitori (sconosciuti fino a quel momento) e soprattutto entrare attivamente a far parte della vita scolastica di mia figlia. Così mi sono candidata per far parte del comitato di gestione dell'asilo e mi hanno eletta. Quest'anno sarò rappresentante di classe e devo dire che questo ruolo mi onora e mi appaga.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...