Intervista alla mamma blogger Lucia di Ma la notte no

mercoledì 22 ottobre 2014

Intervista alle mamme blogger

Oggi intervisto Lucia di Ma la notte no una mamma blogger che cerca nel suo piccolo di essere una mamma green, dovremmo provarci tutte, che ne dite?



Lucia nel suo blog, si presenta così:

"mi chiamo Lucia e ormai ho superato trentanni… di quanto non si chiede! Ho iniziato a scrivere questo blog su blogspot per disperazione. Forse dal titolo potrete capire che sono dotata di un adorabile modello di bambino Nannano. Uno di quelli che si svegliano 42 volte a notte, che alle 2 di notte vogliono giocare, che fanno sogni così vividi da doverli svegliare per calmarli. Ecco, proprio uno di quelli. Per non fare buttare dalla finestra un’eventuale mamma di bimba nanna no, sappiate che la situazione migliora con il tempo..."

Ora cominciamo con le prime domande:

Come è nato il tuo blog?


Come dico nella presentazione avevo bisogno di sfogare da qualche parte la frustrazione e lo stress legati al poco sonno che mi potevo concedere con mio figlio. Credo che due siano state le spinte principali: avere pochissime amiche con figli piccoli (in verità nessuna tra quelle più strette) e una passione per la scrittura che ho sempre avuto. Il blog mi ha permesso, mi accorgo ora, di prendermi cura di me e di concedermi un momento di tregua.

Come riesci a conciliare la tua vita da mamma, da lavoratrice e da blogger?

Bella domanda! A volte, penso di dover lasciar perdere perché ne ho messe troppe insieme. Soprattutto nell’ultimo anno: da quando oltre a Ma la notte no! ho aperto con Mamma Piky Umbria for mummy, il blogging è diventato un secondo lavoro vero e proprio, almeno in termini di tempo dedicato! La verità è che continuo a dormire poco! E il blog, anzi i blog, devono accontentarsi dei ritagli di tempo, delle sere e delle albe. Ho imparato a non sprecare neanche dieci minuti, e tutto si incastra. Almeno finché non si ingarbuglia!

Quali sono gli argomenti che preferisci trattare sul tuo blog e perché?

Per lavoro e per passione, mi piace parlare di temi ecologici. Cerco di dedicargli uno spazio tutto loro con la rubrica Mamme green. Mi piacerebbe fosse più frequente e sistematico ma non ci riesco purtroppo. Parlo spesso anche di temi legati alla conciliazione famiglia - lavoro, per ovvi motivi: ho un lavoro full time piuttosto impegnativo e come tante mamme mi sento abbandonata, se non osteggiate, da una società che non è a misura né di famiglia né di bambino! E visto che mi piace anche cucinare e leggere, parlo spesso sia di libri che di ricette, possibilmente a misura di bambino. Anzi: da fare con loro, che è l’unico modo per abituarli ad assaggiare di tutto.

Lucia di Ma la notte no

Che consigli ti sentiresti di dare ad una neo mamma?

Solo uno: senti tutti i consigli, ma ascolta solo quelli che senti vicini a te. Anche se ti sembra il contrario nessuna sa come fare la mamma e ancor meno come fare la mamma con i bambini degli altri. Anche se tutte sembrano la Montessori con i figli delle altre, non conoscono tuo figlio come te, difficilmente saprebbero far meglio. Siamo tutte imperfette e va bene così: i nostri figli diventeranno grandi nonostante noi. Per fortuna! E non aver paura a chiedere aiuto. Mai: non sei wonderwoman e non ti devi sentire in obbligo di esserlo.

Ti piace leggere altri blog? Quali sono i tuoi preferiti?

Moltissimo! Prima di essere una blogger, ne ero un’accanita lettrice. Tra i miei preferiti ce ne sono alcuni famosi, come Non solo Mamma di Elasti, ma anche tanti forse meno noti. Come Mamma Piky, Rachele Racconta, C’era una Vodka, Una mamma green e Mumble mum. Tra quelli non propriamente mammeschi (o almeno non solo) mi piacciono tanto La Passionaria e la sua ironia, Ognuno ha il suo motivo e le sue storie, Bellezza Rara e le sue immagini. E mi piace tanto anche Volevo fare la rock star. E il blog creativo IsLaura. Sicuramente se ci penso altri tre minuti me ne vengono in mente altri 10: perché la rete è ricchissima e se c’è tanta fuffa, ci sono anche tante cose interessanti.

Progetti per il futuro?

Mi piacerebbe riuscire a portare avanti in modo sistematico diverse cose che ho iniziato sul blog. Vorrei riprendere il contest Il cocco della blogger, in cui tutti i mesi invitavo le altre blogger a scegliere il loro miglior post e condividerlo. E poi ho un progetto piuttosto impegnativo, già in cantiere: a marzo arriva il secondo pupo. Mi sa che si ricomincia sul serio con Ma la notte no!

Grazie mille Lucia per aver risposto a tutte le mie domande e congratulazioni per la nuova gravidanza! Ora non vi resta che correre a visitare il suo blog!
Ecco il banner della rubrica di interviste:


Da Mamma a Mamma


Vi è piaciuta questa intervista? Se volete essere intervistati anche voi, mandatemi una mail a:
da.mamma.a.mamma2012@gmail.com vi intervisterò il prima possibile!



2 commenti :

Mamma Avvocato ha detto...

Lucia già la seguiva da tanto tempo sul blog ma leggere questa intervista è comunque un piacere. Brave!

MAMMAONWEB SILVIA ha detto...

Bella intervista come sempre!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...