Intervista alla mamma blogger Federica di MammaMoglieDonna

mercoledì 8 ottobre 2014

Intervista alle mamme blogger

Oggi intervisto Federica del blog MammaMoglieDonna che  ho conosciuto sul web grazie all'hashtag #letturadellabuonanotte, perché lei adora leggere ai suoi due bambini e condividere le storie lette sul suo blog.
Federica nel suo blog si presenta così:

"Sono Federica poco più che trentenne, Mamma innamorata dei miei  splendidi ometti Filippo di 5 anni ed Edoardo di 2 anni. Moglie quando mi ricordo, Donna sempre e comunque.
La mia laurea in informatica mi da da mangiare e ho la fortuna di avere un lavoro part-time che mi permette di passare il resto della giornata con i miei figli.
Il mio blog nasce per condividere esperienze, chiedere consigli, dare consigli. Non ho la presunzione di insegnare nulla a nessuno. Racconto il mio essere mamma, le mie debolezze di mamma, ma anche le mie certezze, il mio modo empatico di fare la mamma. Racconto di quando perdo la via e quando la ritrovo....."

Raccontami in breve, come è nata l'idea di aprire un blog? 

L'idea di avere un blog tutto mio è arrivata dopo aver tanto letto blog di mamme che ancora oggi stimo tantissimo e seguo tantissimo, è nata per la mia volontà di dire la mia, di confrontarmi, di condividere con altre mamme il bello della maternità, che ti cambia la vita, ti stravolge, ma ti arricchisce tantissimo.

Nel tuo blog parli principalmente di libri per bambini, come è nata questa idea di condividere con gli altri le letture dei tuoi figli?

La mia storia di blogger nasce dalla mia voglia di condividere il mio modo di essere mamma, ma soprattutto la mia passione per i libri per bambini. Il mio blog nasce anche perché volevo far conoscere ad altre mamme i libri che amiamo e diffondere l'idea di una letteratura per l'infanzia di qualità! E ci stiamo riuscendo: il mio gruppo facebook di Libri per bambini conta oltre 2000 iscritti, in continuo aumento, ma soprattutto è un gruppo vivo che si autoalimenta, la #letturadellabuonanotte è una bellissima realtà e sempre più mamme si lasciano coinvolgere e affascinare dal mondo della letteratura per l'infanzia. Addirittura stiamo creando gruppi di lettura tra mamme in tutta Italia.

Quali sono i libri preferiti dei tuoi figli? E quello che preferisci leggergli tu?

Il mio preferito è La grande fabbrica delle parole di Terre di Mezzo, un libro tenerissimo che parla di comunicazione, di amore, con illustrazioni e testo che rapiscono il cuore.
Le preferenze dei miei figli cambiano in continuazione, per fortuna mia. In passato abbiamo avuto dei lunghi periodi di stasi in cui leggevamo ogni sera lo stesso libro, col piccolino, forse il più letto in assoluto è stato Cornelio di Leo Lionni, mentre con Filippo Bastoncino di Julia Donaldsons e Axel Scheffler, simpaticissimo.

 
Nel blog hai anche una sezione dedicata alla cucina, qual è la ricetta più apprezzata dai tuoi bimbi?

Forse le polpettine di pesce, sono felicissimi quando metto in tavola le polpette, che siano di carne, pesce o ceci, poco importa...
 
Tu sei romana e nel blog condividi anche gli eventi per bambini della tua città, che novità ci sono?

Vivo a Roma da 11 anni ormai e la mia agenda è sempre piena di eventi, appuntamenti da non perdere. Sono convinta che adulti e bambini debbano godere il più possibile di quello che offre, che è tantissimo, nonostante sia una città faticosa da vivere, quindi ogni volta che posso li porto in giro. Non solo ad eventi però, mi piace anche solo fare passeggiate in centro e fare in modo che conoscano e amino la loro città.


Sei una blogger molto seguita, che consigli ti senti di dare ad una neo blogger?

Dipende. Se è in rete per confrontarsi con altre mamme, raccontarsi, direi di viversela serenamente, di essere se stessa e non aver paura del giudizio altrui. 
Se vuole fare del blog un lavoro, beh, le direi che la strada è lunghissima, che passa per sincerità, onestà, impegno, coerenza, determinazione e anche se avrà tutto questo, forse non le basterà.
Il mondo dei blog è un po' saturo a mio avviso, nonostante ciò ne nascono ancora perché le mamme hanno tanta voglia di raccontarsi e di emergere. Ma si emerge solo se si ha davvero qualcosa di originale da dire. Qualcosa che nessun altro dice o che nessun altro dice come lo dici tu. 

 
Ti piace leggere anche altri blog? Quali sono i tuoi preferiti?

Una domanda cui non posso rispondere. Molte blogger che leggo sono mie amiche ormai e non posso fare nomi.
Posso dire che tipo di blog amo leggere: amo i blog veri, quelli in cui la blogger rimane fedele a se stessa nel tempo e quando scrive di se, mi fa sentire partecipe di quello che le accade, mi emoziona.
E poi leggo ovviamente recensioni di libri per bambini perché sono sempre alla ricerca di nuovi libri da comprare per i miei bimbi.
E leggo blog che offrono spunti per attività ludico-creative da fare con i miei bimbi.
 
Progetti per il futuro?

Il mio futuro è un punto interrogativo. Ho un lavoro molto impegnativo che non ha nulla a che vedere con la rete e che finalmente mi sta dando stimoli e prospettive di crescita professionale, parallelamente ho il mondo della rete che mi affascina sempre di più, gli eventi, le occasioni mondane, progetti bellissimi in rete e fuori rete... insomma finché ce la faccio vivo due vite, poi si vedrà!


Grazie mille Federica per aver risposto a tutte le mie domande! Ora non vi resta che correre a visitare il suo blog!

Se volete leggere i libri suggeriti da Federica li trovate qui:



Ecco il banner della rubrica di interviste:


Da Mamma a Mamma


Vi è piaciuta questa intervista? Se volete essere intervistati anche voi, mandatemi una mail a:
da.mamma.a.mamma2012@gmail.com vi intervisterò il prima possibile!




1 commento :

KeVitaFarelamamma KeVyFra ha detto...

Grande Federica!
Ti saluto anche qui.
Kiss
Ketty

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...