Intervista alla mamma blogger Lara di NasceCresceRompe e VeronaCheMamme

mercoledì 3 settembre 2014

Intervista alle mamme blogger


Oggi intervisto Lara del blog NasceCresceRompe, che ho avuto il piacere di conoscere di persona quando siamo andate all'anteprima del Maxi Ooh del Muse a Trento (ve ne ho parlato QUI).
Lara è un vulcano di idee, ed insieme a lei e altre mie amiche blogger abbiamo in mente un progetto di cui vi parleremo a breve.... Ma tornando a Lara, lei non ha un solo blog...infatti gestisce anche VeronaCheMamme, un sito aperto da poco, centrato sulla sua città e sulle info utili per le mamme veronesi! Ma passo ora la parola a lei.

Lara del blog NasceCresceRompe - Tutti i diritti riservati

Lara, presentati alle mie lettrici:

Lara, 28 anni, veronese doc, una laurea, un marito, una figlia, nessun animale. Per sei anni ho fatto il redattore editoriale per case editrici e riviste; da quando è nata mia figlia mi sono letteralmente innamorata del web (anche se già prima ne ero molto succube!) e ho iniziato a lavorare in qualità di libero professionista con il nome FiliVisibili come web content editor, addetto stampa e social media manager.

Raccontami, come è nata l'idea di aprire il blog e di chiamarlo Nasce Cresce Rompe?

Ho aperto il blog a ottobre 2012, quando mia figlia Amaranta (sì lo so è un nome strano, colpa mia!) aveva 6 mesi. Lo scopo iniziale era quello di confrontarmi con altre mamme giovani e inesperte come me, nel tempo si è evoluto e ho iniziato io stessa a dare consigli dall’esperienza che faccio giorno dopo giorno alle mamme che mi seguono. Il nome…beh… sentendo lo slogan di una nota marca di pannolini per bambini, mi è venuto spontaneo pensare alla mia situazione: NASCE (dopo 9 mesi di attesa, di paure, di dubbi e di propositi); CRESCE (tra vomitini, poppate, cacca, latte, sorrisi, carezze); ROMPE ogni tanto e non mi vergogno ad ammetterlo. Queste sono, per me, le tre fasi che ogni donna vive sulla sua pelle (anche letteralmente direi) dalla gravidanza sino a… ok, dalla gravidanza in poi!

Quali sono i temi che preferisci trattare nel tuo blog NasceCresceRompe?

Non ero partita con un'idea ben precisa, all'inizio parlavo un po' di tutto e di più. Col tempo il blog si è focalizzato spontaneamente su alcune tematiche: musica per bambini, inglese per bambini, esperienze vissute da me con mia figlia, piccoli viaggi, recensioni di prodotti per mamme e bambini, altre mamme blogger che ho conosciuto. Il mio pubblico è composto principalmente da mamme con bambini piccoli (0-5 anni) e di età giovane 20-35 anni, in quanto io stessa sono rimasta incinta a 25 anni; ciononostante ovviamente viene letto da donne di tutte le età!



Come è nata l'idea di aprire anche il sito VeronaCheMamme?

Già da quando ho aperto il blog mi frullava l'idea, ma sono riuscita a concretizzarla aderendo al network di ItaliaCheMamme! di cui VeronaCheMamme! fa parte, fondato dalle mie amiche blogger e compagne di master Sara Salvarani e Vanessa Vidale. Grazie a questo sono riuscita, nonostante i mille ostacoli, a mettere online il sito il 1 agosto 2014 e nonostante il periodo un po' "morto" ha riscosso un successo inaspettato che fa ben sperare :-)

VeronaCheMamme lo gestisci da sola o hai altre collaboratrici?

Per il 70% lo gestisco io, a partire da Wordpress passando per la scrittura degli articoli, la parte commerciale e di marketing, le foto, l'ufficio stampa e i canali social. Essendo però un lavoro immenso, ho cercato alcune persone che mi potevano essere di supporto e che credono nel progetto: una è Elisa Gennari, che cura la parte di contenuti e data entry, e l'altra è la blogger Valentina Infante, conosciuta anche come Mammasfigata, che mi aiuta nelle PR e con la scrittura di articoli. Al momento stiamo tutte rincorrendo il sogno di poter avere un ritorno economico dal progetto, e sono certa che col tempo prima o poi arriverà!    

Quali sono i temi principali del nuovo sito VeronaCheMamme?

A Verona non esiste, attualmente, un sito che raccolga informazioni sulla genitorialità, la famiglia e le attività da fare e vedere con i bambini. E' una lacuna che voglio colmare perché la città offre tante cose alle famiglie, occorre solo il canale giusto per comunicarle e trovarle. Gli articoli, quindi, spaziano dalle tematiche sulla gravidanza, l'alimentazione per i neonati sino agli eventi, i laboratori e le attività in giro per la città.



Come riesci a fare tutto? Tra lavoro, bimba e blog?

Mi fa ridere questa domanda perché me lo sento chiedere spesso e invece a me pare di far poco! Sarà che io non sono mai stata ferma, e vivo di passioni, di idee e di progetti da concretizzare, se non lo facessi non sarei una buona madre per i miei figli e non sarei una buona compagna per mio marito. Lo faccio per sentirmi viva! (e comunque… faccio tutto ma sono in perenne stato sclerotico-nervoso-ansioso :-P )

Ti piace leggere anche altri blog? Quali sono i tuoi preferiti?

Certamente, anche perché l'idea di aprirne uno è arrivata proprio perché mi ero appassionata ai blog delle altre mamme! Seguo con interesse quelli delle mamme che sono diventate col tempo mie amiche, come ad esempio Mammachetesta, La raccolta di Silvia, The Family Company, ma anche quelli con cui mi è capitato di collaborare, come MammeAcrobate, Filastrocche.it, Mammafelice. Poi, i blog sono così tanti che è difficile citare tutti!

Cosa consiglieresti, in breve, ad una persona che sta per aprire il suo primo blog?

Di pensarci bene prima: perché lo vuoi aprire? Che cosa vuoi raccontare? Hai tempo per seguirlo? Perché ormai il web è saturo di blog, soprattutto nell'ambito mommy, ed è sempre più difficile emergere. L'unica cosa che ripaga sempre un blogger sono i contenuti di qualità, se mancano questi è inutile anche aprirlo.

Progetti per il futuro?

[Risata isterica] Troppi! Ho sempre troppo poco tempo per concretizzare tutto quello che vorrei! Sicuramente in previsione c'è il restyling del blog, sia dal punto di vista grafico che concettuale. Poi c'è il progetto della community PoisLovers da portare avanti (e che vi consiglio di seguire se amate i pois!), altri progetti in corso di sviluppo con amiche blogger e il progetto più grande: non lasciare mia figlia figlia unica ;-)  

Grazie mille Lara per aver risposto a tutte le mie domande! Ora non vi resta che correre a visitare i suoi blog!

Ecco il banner della rubrica di interviste:


Da Mamma a Mamma


Vi è piaciuta questa intervista? Se volete essere intervistati anche voi, mandatemi una mail a:
da.mamma.a.mamma2012@gmail.com vi intervisterò il prima possibile!



Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...