#Ioallatto alla luce del sole 2014 - L'allattamento in realtà

domenica 22 giugno 2014

Ritorna Io allatto alla luce del sole, la rassegna dedicata all'allattamento giunta alla V edizione




#Ioallatto alla luce del sole è un'iniziativa che ho scoperto grazie al blog Ninna Nanna Ninna O che partecipa a sua volta a questa fantastica rassegna in favore dell'allattamento.

L'iniziativa nasce da Genitorichannel e vuole sostenere l'allattamento contribuendo a rendere questo gesto veramente "normale", una pratica da inserire in tutti gli aspetti della nostra quotidianità, con facilità, senza timori di sguardi, commenti, consigli fantasiosi e fastidiosi, nel rispetto delle scelte di ciascuna madre, bambino, famiglia.

- Perchè ogni mamma possa sentirsi libera di allattare il proprio bambino quando e quanto lo desidera.
- Perchè ogni mamma che allatta possa sentirsi sostenuta fisicamente, mentalmente ed emotivamente dalla società intera.
- Perchè ogni mamma possa avere accesso alle informazioni scientificamente più aggiornate sull'allattamento

 
L'argomento di quest'anno è l'allattamento in realtà, io nel mio blog, ho già affrontato varie volte l'argomento allattamento, perché mi sta molto a cuore, io ho fatto molta fatica all'inizio, ma ci tenevo veramente tanto ad allattare la mia bimba, che alla fine ci sono riuscita talmente bene che, anche ora che, la mia principessa ha ormai 26 mesi, prende ancora il mio latte tutte le volte che vuole!

I primi mesi sono stati faticosi, perché la mia bimba era molto magra, i medici, mi facevano fare sempre le pesate tutte le settimane e per me era diventato un incubo, e terrorizzata dal fatto che il mio latte non fosse abbastanza, fin dal secondo giorno di vita della mia bimba, le ho dato, sotto suggerimento del dottore dell'ospedale, l'aggiunta di latte artificiale. Sono andata avanti così, con l'aggiunta di L.A. per circa 5 mesi, la mia bimba è sempre cresciuta poco, è sempre stata magra, lo è tutt'ora anche se ormai mangia quasi tutto come noi adulti, ma io ero appunto terrorizzata, temevo di farle patire la fame e le proponevo sempre il biberon che lei non ha mai apprezzato.

Alla fine dopo aver buttato via un sacco di latte in polvere (non finiva mai un biberon) e un sacco di soldi inutilmente, ho deciso di smettere con l'artificiale e di continuare a darle solo il latte materno, che lei ha sempre adorato... anche ora!
Una volta introdotte le pappe, ho continuato con l'allattamento al seno a richiesta, per lo più la mattina, il primo pomeriggio, la sera e la notte.... in pratica ogni volta ne avesse voglia!

Se devo essere sincera, non mi è mai piaciuto usare il biberon, odiavo dover sterilizzare tutto ogni volta, odiavo aspettare che il latte si riscaldasse, odiavo aspettare che si raffreddasse, odiavo pulire i biberon e odiavo far piangere la mia bimba in attesa del biberon!
Mi sono sempre trovata molto più comoda con il latte materno, è così facile, è già pronto tutte le volte che serve e non bisogna sterilizzare nulla, quando mia figlia chiede, tac è subito disponibile!
Anche in giro mi son sempre trovata meglio con l'allattamento al seno, odiavo dover portarmi dietro la borsa col biberon, col L.A., con l'acqua e poi bisognava cercare un posto per far scaldare l'acqua... insomma una tragedia per me.... invece con l'allattamento al seno, zero problemi, dovevo solo cercare un posto comodo e un po' appartato, perché non mi è mai piaciuto allattare in mezzo alla folla, non sopporto la gente che ti fissa, soprattutto ora che la mia bimba è già grandicella, ti guardano tutti male... quindi di solito resto in auto oppure vado nei bagni del centro commerciale o semplicemente mi allontano un po', in modo da rendere l'allattamento un momento esclusivo tra me e la mia bambina.

Infondo io e mia figlia ci siamo proprio trovate, lei non amava il biberon e io non amavo prepararglielo, lei preferisce la mia tetta (che ora chiama ad alta voce "mamma tetta, tetta!") ed io ho sempre preferito l'allattamento al seno.... poi ci sono molti bimbi che invece una volta provato il biberon preferiscono quello... io credo che ogni bimbo sia "sintonizzato" un po' sulle esigenze della sua mamma, c'è chi preferisce il L.A., chi il latte materno, io penso che ogni donna e ogni bimbo, abbia il diritto di poter scegliere consapevolmente cosa sia meglio per sé e per i propri figli, senza sentirsi giudicate dagli altri!



Io allatto alla luce del sole 2014
 
 
       









1 commento :

Anna Gocce di Agata ha detto...

Io ho allattato la mia fino ad un anno, avrei voluto di più ma è andata così. E' stata comunque un'esperienza bellissima anche se all'inizio come te, tutti mi facevano venire mille dubbi perchè era magra.
Pure io odiavo tutta la trafila dei biberon...meglio la tetta, pronta e comodissima. Io ho allattato dappertutto senza nessun problema.
Rifarei tutto senza pensarci due volte!
Brava continua così!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...