Massaggio anti coliche

giovedì 7 marzo 2013




Sono tantissimi i neonati che nei primi mesi di vita soffrono di coliche e di conseguenza spesso, soprattutto di notte, piangono disperati e inconsolabili.
Purtroppo non esistono cure specifiche. Nè ci sono prove che una dieta priva di questo o quell'alimento da parte della mamma che allatta sia efficace per scongiurarle (visto che ne soffrono anche i bebè allattati artificialmente).

E' molto utile per prevenirle il massaggio, che facilita il passaggio dell'aria dall'intestino del neonato e gli dona sollievo.
Il massaggio va fatto quando il bambino sta bene ed è tranquillo, anche a ogni cambio di pannolino o dopo il bagnetto.

Come fare il massaggio per le coliche:

Ungersi le mani, sfregandole tra loro per riscaldarle, con olio di mandorla o olii da massaggio per neonati, prima di iniziare a massaggiare il bimbo.
Cercare il suo sguardo in modo da stabilire un contatto e chiedere in un certo senso il "permesso" per l'esecuzione del massaggio.
Trasformare quello del massaggio in un vero e proprio rito che faciliti la conoscenza tra mamma e bambino.
Il massaggio in pratica si fa così:

  • 6 volte il massaggio della ruota
    Partendo da poco sopra l'ombelico, con le mani aperte e le dita unite, massaggiare sei volte dall'alto verso il basso alternando le due mani.
  • 3 volte gambe flesse sull'addome
    Piegare le gambe del bambino, ginocchia unite, verso l'addome. Praticare una leggera pressione. Rilasciare dopo 3 secondi.
  • 6 volte il massaggio Sole e Luna
    Partendo con la mano sinistra a ore nove considerando l'ombelico il centro dell'orologio, eseguire un massaggio circolare da sinistra a destra. Quando la mano sinistra arriva a ore cinque, eseguire con la mano destra un semicerchio a 'U' rovesciata, sempre da sinistra a destra che da ore nove arrivi a ore cinque. Ripetere 6 volte.
  • 3 volte gambe flesse sull'addome
    Piegare le gambe del bambino, ginocchia unite, verso l'addome. Praticare una leggera pressione. Rilasciare dopo 3 secondi.
  • Posizione delle gambe a fiore di loto
    Incrociare le gambe del bambino sull'addome riproducendo la posizione assunta all'interno del ventre materno e dondolare il bacino alternativamente a destra ed a sinistra.

In caso di stitichezza e come ulteriore supporto al massaggio, massaggiare sui glutei con le mani in senso circolare più volte.

Buon massaggio!

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...